News

Vincent Riotta a Mussomeli

La serie del maresciallo Bonanno, potrebbe diventare un fiction tivù

Nei giorni scorsi, l'attore italo-inglese Vincent Riotta è stato ospite a Mussomeli dove ha tenuto uno stage per aspiranti attori.
A vederlo dal vivo, Vincent Riotta è molto più fotogenico e simpatico che in tivù, dove pure ha interpretato ruoli di primo piano, e tra tutti quello di Masino Buscetta nella fiction “Il capo dei capi”.
A Mussomeli è arrivato con la sua mamma, anche lei emozionatissima e si è presentato alla conferenza stampa in agenda per le venti nella sala dei Normanni, con largo anticipo e in compagni del cugino Frank che a Mussomeli gestisce una sala parrucchiere per donna.
L’attore siculo-inglese, si è concesso ai suoi tanti fan e parlando un mussomelese impeccabile, intercalandolo all’italiano e all’inglese, si è concesso ai loro abbracci ed ha posato per diversi scatti. Quindi la conferenza stampa organizzata dall’Associazione Symposium.
Nei giorni successiv, Riotta si è intrattenuto a cena con Roberto Mistretta ed altri amici. Tra una portata e l'altra, si è parlato anche di lavoro e l'attore di origini mussomelesi, si è detto molto interessato al ruolo del maresciallo Saverio Bonanno, protagonista dei romanzi di Mistretta.
Riotta proporrà dunque nei suoi ambienti la possibilità di realizzare delle fiction tivù con location il Vallone, tratti dai libri di Roberto Mistretta.
Indubbiamente il poliedrico attore sarebbe un magnifico maresciallo, stante le origini in comune dei due.


Articolo inserito il 21/06/2010 12:51:00

indietro