News

I soliti ignoti a Mussomeli

Presentato con successo il libro del saggista Salvatore Ferlita sugli autori siciliani

Un successo il primo incontro culturale organizzato dal Rotary col patrocinio della BCC “San Giuseppe”. Sabato primo ottobre, nella gremita sala di rappresentanza della BCC, dove si è registrata anche una folta presenza di studenti, è stato presentato il saggio “I soliti ignoti- scritti sulla letteratura sommersa del Novecento”, ultima opera del critico letterario Salvatore Ferlita, ricercatore di Italianistica all’università di Palermo e giornalista culturale di La Repubblica, attività quest’ultima per la quale ha vinto anche prestigiosi premi.
I lavori sono stati aperti dal presidente del Rotary Alfonso Cardinale che ha ricordato come l’attività del Rotary abbracci e favorisca anche questo di attività. Quindi la professoressa Rina Genco ha portato i saluti del preside del liceo Sebastiano Lo Conte ed ha ringraziato i ragazzi per la cospicua presenza, ricordando che a tutti i partecipanti a tali incontri, saranno riconosciuti dei crediti formativi. Sarà anche organizzato un concorso a tema su tali incontri. Aldo Tullio Scifo ha portato il suo saluto. Poi Roberto Mistretta ha introdotto Salvatore Ferlita presentando il suo volume, un’opera che ha il pregio di fare conoscere autori siciliani, drammaturghi, poeti e romanzieri poco noti al grande pubblico, ma che appena trenta o quaranta addietro, ebbero successo di critica, vinsero prestigiosi premi, furono pubblicati da fior di case editrici. Quindi spazio al dibattito che è stato molto partecipato. Il prossimo incontro si terrà il 5 novembre, ospite il giornalista Gery Palazzotto, autore del giallo “Di nome faceva Michele”.



Articolo inserito il 03/10/2005 17:27:02

indietro