News

Sordide note infernali recensito da Rina Brundu

La scrittrice sarda sull'ultimo noir di Roberto Mistretta

Una gran bel noir l’ultimo romanzo del giornalista e scrittore Roberto Mistretta. Bello perchè la storia raccontata, mercè l’indubbia capacità dell’autore, sa aprirsi con facilità ogni varco necessario dentro i percorsi mentali di chi legge.
Percorsi che debbono proporsi comunque allenati per stare al passo con i tempi e con i modi del vulcanico commissario Angelo Duncan, il protagonista indiscusso ed il vero deus ex machina di Sordide note infernali.
Non potrebbe essere altrimenti però, perchè la nuova creazione di Mistretta entra a buon diritto tra le fila dei cosiddetti hard boiled detective che vedono nel chandleriano Philip Marlow l’eroe di genere per eccellenza.


la recensione completa al link





Articolo inserito il 24/10/2005 08:53:19

Ulteriori approfondimenti su: http://villanovastrisaili.homestead.com/BrunduMistretta.html

indietro