News

RDF 102 di Firenze intervista Roberto Mistretta su Sordide note infernali

Si parla dell'ultimo noir dell'autore sicilian a IL GRILLO PARLANTE, una rubrica di informazione ed approfondimento sul mondo dei libri a cura di Ilaria Donati

"SORDIDE NOTE INFERNALI"di Roberto Mistretta
Todaro Editore
Sicilia. Un commissariato diretto dal commissario mastino Duncan, affiancato dai suoi aiutanti, Bimbo, Reflex, Franco e Nello. Una giovane piacente dalla folta capigliatura bruna, viene sgozzata nella sua casa. Sembra un classico delitto passionale se non fosse per una stranissima collana lasciatale al collo dall¹assassino e le note di un violino che hanno siglato quel primo omicidio. Note sordide e infernali destinate a ripetersi ancora. Le indagini di Duncan, sposato e in attesa del suo primo figlio, si scontreranno ben presto con una realtà assai più terribile, dove dovrà giocare una partita a due con l¹assassino, abilissimo e geniale. Un noir
serrato, un finale durissimo.
Roberto Mistretta, 1963, è nato e vive in Sicilia. Con protagonista il maresciallo Saverio Bonanno, ha pubblicato i gialli Non crescere troppo (secondo classificato al Premio Franco Fedeli per il miglior poliziesco) e Il canto dell¹upupa (segnalazione di merito al Premio Tedeschi Giallo inedito Mondadori).
Questo è il romanzo di esordio di "mastino" Gelo Duncan.

Prezzo 14 €

www.todaroeditore.com


Articolo inserito il 05/01/2006

Ulteriori approfondimenti su: http://www.rdf.it/Web/rdf/programmi.asp?idtipo=25

indietro